Malasanità

Il risarcimento da malasanità appare oggi sacca sempre più ingente di contenzioso medico legale. Il proliferare di richieste risarcitorie troppo spesso improvvisate e formulate senza adeguata preparazione ed approfondimento ha creato da un canto innalzamento alle stelle dei costi da copertura assicurativa dei medici e del contenzioso dall’altro la sempre più settorializzata specializzazione del contenzioso stesso.

Non basta a e non serve più il semplice certificato di assunto danno ancorché innestato su valutazione medico legale del fatto dannoso, ma occorre necessariamente una concreta prova della prestazione offerta dal medico, del risultato sperato e/o promesso, dell’evento finale sia esso diverso e/o dannoso , imputabile e /o ascrivibile al medico stesso.

Ne deriva un contenzioso articolato e complesso sempre più specialistico che sfronda improvvisazioni e gratuite speculazioni ma sicuramente offre maggiori garanzie e tutela risarcitoria al danneggiato. Previa valutazione medicolegale del fatto, del nesso fatto/ danno siccome ricollegabile alla condotta del medico e alla struttura in cui esso opera, delle sue conseguenze sul paziente e, in alcuni casi sui prossimi congiunti. Il tutto riconducibile ad un quantum ristoratorio. Questo in sintesi l’approccio stragiudiziale prima e processuale poi.

Ritieni di aver subito danni in seguito a trattamenti medici o chirurgici presso strutture sanitarie pubbliche o private? Sos utenti consumatori è pronta a fornirti tutta l’assistenza legale necessaria ad ottenere un giusto risarcimento.

Per conseguire l’indennizzo il soggetto deve essere rimasto vittima di ‘malasanità’, ovvero aver subito danni ascrivibili ad errori medici ed ospedalieri riconducibili ad imperizia o negligenza.

La nostra associazione si avvale della consulenza qualificata e specializzata di medici e avvocati convenzionati per esaminare attentamente la storia e le cartelle cliniche di ciascuno.

Il riscontro dei presupposti per l’avvio della causa è totalmente gratuito. Solo una volta ottenuto il risarcimento, il soggetto destinatario dell’indennizzo corrisponderà gli onorari ai legali e ai consulenti sanitari convenzionati (medici specialisti e medici legali) per l’opera prestata.

Nel malaugurato e infrequente caso di mancato ottenimento del risarcimento richiesto, coloro i quali si sono rivolti all’associazione non dovranno corrispondere alcunché in termini economici.

La nostra associazione si avvale di un avvocato esperta e specializzata di responsabilità medica che si occupa in tutta Italia di casi di malasanità in difesa di coloro che lamentano un errato agire medico.

 Il servizio include:

Assistenza di un Esperto in Responsabilità Medica

Consulenza medico-legale

Valutazione del danno subito

 

 

 Bottone_Contattaci-via-Email

 

 

 

 

 

 

 

Informazioni sull'autore